Per fare le scelte “giuste” non serve la sfera di cristallo.