Foto di matrimonio: ecco perché la spontaneità è il vero effetto “Wow”