Fotografie di matrimonio: è sempre necessario scattarle?